Segnalazione bandi

CLICCA QUI per accedere direttamente al servizio
Appalti pubblici a portata di click: un nuovo servizio per le imprese di costruzioni

È partita in questi giorni una nuova opportunità per chi lavora nel mondo delle costruzioni, grazie all’impegno di ANCE Verona e alla collaborazione del gruppo Inflopuls S.r.l.

L’obiettivo, in questo caso, è semplificare l’accesso ai bandi e ai lavori pubblici per gli operatori del comparto.

Su scala nazionale, infatti, il numero di gare aggiudicate è in crescita dallo scorso 2014 (per un approfondimento, si veda questo articolo in merito) e orientarsi tra tante proposte può risultare spesso complicato e dispendioso.

Per questo ANCE Verona ha stretto una partnership con Infoplus S.r.l., azienda leader nel settore dell’analisi, rilevazione e classificazione degli appalti pubblici, profilando diverse soluzioni operative. Da questa collaborazione è stato sviluppato il progetto di Segnalazione bandi, attraverso cui il professionista e l’impresa possono accedere in modo semplice, immediato e aggiornato a tutte le opportunità d’impresa del mercato pubblico.

L’iniziativa si serve della tecnologia Cloud, che permette di ricreare online un’area di lavoro assimilabile a un ufficio tradizionale, in cui muoversi autonomamente compilando pratiche e realizzando procedure. I punti di forza di questa tecnologia riguardano la sua grande versatilità, dal momento che l’accesso al proprio profilo è possibile in qualunque momento e da qualsiasi dispositivo, e la sua notevole convenienza, considerato il risparmio economico legato al minor ingombro cartaceo e digitale.

Adattare queste caratteristiche all’idea ANCE Verona ha portato allo sviluppo di quattro soluzioni per il servizio di Segnalazione bandi, tra cui l’utente può scegliere le più consone alla propria professionalità. La prima opzione è quella di “Segnalazione appalti lavori pubblici e Progettazione”, che dà accesso a una relazione quotidiana su tutte le gare bandite per la realizzazione e la progettazione di lavori pubblici; questa modalità può essere ulteriormente personalizzata indicando quali siano le aree geografiche, di interesse e di categoria SOA da filtrare.

La soluzione “Segnalazione esiti di gara” garantisce invece una comunicazione immediata e tempestiva su tutte le gare quotidianamente aggiudicate, evitando così una ricerca minuziosa e dispendiosa in carico al solo utente; con il “Servizio statistico ribasso vincente”, poi, viene fornito uno strumento flessibile e personalizzabile attraverso cui consultare i dati relativi a gare simili a quelle di interesse, centrando il focus di ricerca sul ribasso vincente.

Una nota a parte merita infine l’“Assistenza specialistica partecipazione appalti pubblici e MEPA”, che rappresenta una modalità innovativa non solo per i contenuti, ma anche per le potenzialità future. Il servizio prevede, innanzitutto, la possiblità di chiedere consulenza ad ANCE Verona per quanto riguarda la verifica di regolarità delle gare di interesse, gli aspetti normativi e di documentazione, ma anche una presenza competente e specializzata in fase di partecipazione, aggiudicazione ed esecuzione dei lavori banditi.

Oltre a questo, però, l’Associazione ha pensato di garantire affiancamento a professionisti e imprese anche nell’accesso al MEPA, il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione che rappresenta la vetrina principale attraverso cui gli Enti pubblici ricercano e contattano fornitori di beni e servizi. Essere iscritti al MEPA consente di interfacciarsi direttamente con i gruppi committenti, aprendo contemporaneamente nuovi spazi di visibilità e professionalità. Accreditarsi e gestire la piattaforma in maniera corretta, quindi, si traduce in nuove possibilità d’impresa e sviluppo nel campo dei lavori pubblici.

Per ciascuna di queste opzioni, ANCE Verona ha previsto un feedback all’utente basato sull’intreccio di due canali: l’aggiornamento sulle novità quotidiane tramite email, inviata all’interessato in base alle preferenze segnalate, e la possibilità di consultare la banca dati integrata attraverso il proprio profilo personale sulla piattaforma. Due modalità che, concertate, garantiscono immediatezza e completezza delle informazioni.

I dettagli relativi alle condizioni e alle modalità del servizio sono disponibili su questo portale nella sezione dedicata “Segnalazione bandi”.

Archivio: