Veneta Engineering

L'azienda

La nascita

La società nasce nel 1980 con lo scopo di costituire un punto di riferimento per le attività di Ingegneria nel territorio.

Sempre proiettata all’avanguardia e all’innovazione, Veneta Engineering S.r.l. punta da subito all’idea che anche in Italia bisognasse raggiungere un metodo operativo moderno ed efficace sul controllo di qualità, sebbene i tempi non fossero ancora del tutto maturi per il tessuto produttivo dell’epoca.

La lungimiranza ha dato negli anni i suoi frutti, con nuove prospettive che sono divenute sempre più interessanti. Una vera svolta viene segnata con alcuni grandi appalti:

  • i lavori legati ai Mondiali di calcio 1990-91
  • la terza corsia autostradale (Bs-Pd)
  • i lavori del quartiere "Quadrante Europa" della città di Verona

Il laboratorio prove

Il Laboratorio prove viene creato immediatamente quale supporto dell'attività di Direzione Lavori, dapprima nel settore civile dello studio professionale associato.

Le prime esperienze vengono condotte nei settori base delle costruzioni (calcestruzzi ed acciai).
In seguito i settori di interesse sono aumentati fino a coprire tutto il settore civile e a raggiungere quasi tutti i settori industriali.

La continua espansione dei settori d’interesse della Società avviene a seguito di precise richieste dell'utenza, o di scelte dettate dal recepimento di Direttive Europee.

Nel 1984 il laboratorio riceve l'autorizzazione dal Ministero dei Lavori Pubblici ad operare a norma dell'art.20 della Legge 1086.

Nel 1993 riceve l'autorizzazione del Ministero della Sanità (ISPESL).

Nel 1994 riceve dal Ministero dell’Industria, del Commercio e dell’Artigianato la prima nomina ad ORGANISMO NOTIFICATO per la CERTIFICAZIONE EUROPEA di prodotti industriali.

Precedentemente alle notifiche richieste sono stati allestiti i laboratori specialistici relativi al prodotto industriale trattato.

Nell'aprile 1995 l'azienda cambia sede, spostandosi dalla provincia al centro di Verona, nell’attuale sede di via Lovanio 8/10, allestendo un laboratorio di complessivi 500 mq e 270 mq di uffici.
Nel frattempo si allargano ulteriormente i settori di competenza dell'azienda: nasce così la Engineering S.r.l, organizzata affiancando una nutrita schiera di consulenti specializzati (primari docenti universitari delle varie discipline) a un gruppo di lavoro interno che affronta i temi base di ogni settore settori.

Nel 2000 la società acquisisce ulteriori importanti attrezzature:

  • LABORATORIO COMPLETO DI GEOTECNICA “SIGMATAU”
  • LABORATORIO “ENEL” DI CONEGLIANO


Inoltre, la superficie dedicata ai vari laboratori raggiunge ormai i 1000 mq.

Nel 2004, seguendo una continua espansione nei settori d’interesse, il laboratorio continua ad allargarsi, arrivando ad una superficie di mq coperti 3400 (1000 + 2400 attualmente in fase di ristrutturazione) e di mq scoperti 2100 (300 + 1800). La sperimentazione avviene ora anche su larga scala, e su prodotti da testare anche di notevoli dimensioni.

La Engineering

Nel corso del 1995, essendo aumentata la mole di lavoro, nasce la necessità di espandersi, affiancando al Laboratorio un settore specifico per i servizi tecnici alle aziende.

Viene perciò istituito un nucleo lavorativo interno, che si occupa dei temi base di ogni settore, affiancato da un folto gruppo diconsulenti specializzati e di docenti universitari, che operano a chiamata. Ciò permette alla struttura di adeguarsi alle singole situazioni, innestando un meccanismo rapido e solido che soddisfa ogni richiesta, utilizzando ottimamente tutte le risorse umane a disposizione dell'azienda.

I temi trattati, dopo essere stati studiati e sperimentati, vengono poi formalizzati con immediati supporti software prodotti internamente.

La logica seguita permette di espandere le conoscenze appena acquisite consolidandole immediatamente tramite integrazione ed espansione dei programmi gestionali precedenti.

2007: nasce il concetto di "progettazione assistita"

2008: importanti esperienze di "progettazione assistita", una delle quali presentata al Congresso Mondiale dell'Ingegneria tenuto a Bangalore (India)

2009: assistenza ai tecnici e/o gestione tecnica e strumentale nei processi di analisi del costruito

L'Organismo notificato

Gli Organismi Notificati, come la Veneta Engineering S.r.l., sono laboratori o organismi di certificazione, segnalati da ciascun stato membro alle autorità competenti a livello europeo, a cui è affidato l'incarico di verificare la conformità dei prodotti oggetto di direttive Nuovo Approccio rispetto ai requisiti fissati dalle stesse, nei casi e secondo le modalità previsti.
Dal 1980 effettuiamo prove e indagini fisico-meccaniche e chimiche su materiali, componenti e strutture per l'industria delle costruzioni e la geotecnica.

Tra tutte le Certificazioni ottenute nel corso degli anni, la Veneta Engineering S.r.l. è:

  • Laboratorio Autorizzato (fin dal 1984) dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (LL.PP.) all'esecuzione e alla certificazione di prove sui materiali da costruzione ai sensi della Legge 1086/71 - art. 20
  • Laboratorio Autorizzato con D.M. n. 25066 del 30.07.1984 dal Ministero dei Lavori Pubblici, ad eseguire prove sui materiali da costruzione ai sensi della Legge 1086 del 05.11.1971, con concessione sempre rinnovata fino ad oggi.

Il Laboratorio

Il Laboratorio, efficacemente dotato di tutti i macchinari di prova, di apparecchiature e strumentazioni necessari, consente di eseguire le prove previste dalla normativa vigente e più in generale di fornire un adeguato servizio di pubblica utilità al territorio grazie alla qualificata struttura operativa.

La presenza in sede di una officina per la manutenzione interna e per l'autocostruzione, ci consente inoltre di approntare velocemente le attrezzature possedute per far fronte a tutte le richieste della committenza e delle D.L.

Il laboratorio è perciò sempre pronto ad operare su prove particolarmente delicate o elaborate come ad esempio le prove:

  • sulle bullonerie
  • su acciai migliorati nel senso perpendicolare al piano di laminazione
  • su giunti strutturali di vario tipo o ancoranti fisici e chimici di varia natura.

Procedure operative

Grazie ad un sistema gestionale interamente informatizzato, il servizio viene svolto con procedure gestionali ed operative efficaci e puntuali. Ciò consente l’emissione di certificati di prova e relative fatturazioni ai soggetti del settore delle costruzioni che operano in tutto il Veneto,

Inoltre, per mantenere il laboratorio sempre all'altezza della sua affidabilità e precisione, viene effettuata costantemente la taratura delle attrezzature, con intervalli che non superano mai i tre mesi. Esse vengono effettuate da un organismo universitario esterno e del tutto indipendente.

La vasta varietà di strumentazione posseduta ci permette di studiare metodologie e procedure mirate per affrontare anche problematiche particolari del singolo cliente, anche su materiali che attualmente non sono coperti da normative nazionali (materiali sperimentali, resistenze a specifici compiti o ambienti di lavoro, indagini esplorative).

Prove effettuate

Effettuiamo qualsiasi tipo di prova su calcestruzzo e acciaio per c.a., per c.a.p. e da costruzione, cemento, malte e prodotti cementizi , laterizi e piastrelle, geologia e geotecnica, bitumi e conglomerati bituminosi, geotessili e geotessuti, membrane, elastomeri, analisi chimiche, prove non distruttive, prove di carico, rumore, tarature.

Settori

Tutti i settori operativi di Veneta Engineering S.r.l.

  • Marcatura CE prodotti da costruzione C.P.R.
  • Prove geotecniche
  • Prove su bitumi
  • Monitoraggi di strutture
  • Verifica periodica e collaudo ascensori
  • Verifica periodica impianti di messa a terra e di protezione dalle scariche atmosferiche
  • Formazione del personale
  • Certificazione impianti di preconfezionamento C.L.S.
  • Verifica attrezzature di lavoro
  • Direttiva Macchine

Veneta Engineering

Via Lovanio, 8 - Verona
tel: 045 820 09 48 - fax: 045 820 19 82